Contemporary Art Magazine
Autorizzazione Tribunale di Roma
n.630/99 del 24 Dicembre 1999

Sentieri per Navis, mostra personale Giulio Greco.

Giulio Greco, Sentieri per Navis: opere recenti dell’artista in mostra a Montopoli Val d’Arno, dall’11 al 20 settembre 2015.

Venerdì 11 settembre prossimo presso la Torre di San Matteo, a Montopoli Val d’Arno (Pi), si inaugura la mostra personale di Giulio Greco (Caselle in Pittari, 1949), dal titolo Sentieri per Navis.

L’esposizione comprende circa 20 opere recenti dell’artista (prevalentemente tecniche miste su tela applicata a tavola), ma anche installazioni, incentrate su un tema da sempre indagato da Greco: il viaggio, inteso non soltanto come movimento fisico del corpo, ma anche ‒ e forse soprattutto ‒ come percorso di accrescimento spirituale, attraverso l’immaginazione e la memoria. La mostra, infatti, è concepita come un cammino immaginario e atemporale attraverso luoghi reali e fantastici; una sorta di racconto poetico dell’andare, in cui si intrecciano, in modo indissolubile, pagine della memoria del vissuto personale dell’artista con le tracce di un passato antico, mitico e forse mai avvenuto.
Le opere di Giulio Greco, ricche di quei simboli e di quelle tracce-presenze umane, divenute ormai tipiche del linguaggio dell’artista, sono i luoghi di sosta, quasi dei crocevia dove fermarsi a meditare, disseminati su sentieri che l’autore ci invita a percorrere in questa sua mostra.

Inaugurazione: Venerdì 11 settembre 2015, ore 18.00 presso la Torre di San Matteo, piazza San Matteo, Montopoli Val d’Arno (Pi).

La mostra è visitabile tutti i giorni dall’11 al 20 settembre 2015.

Orario mostra: lun – ven: 15.00 – 19.00 / sab – dom: 15.00 – 23.00 – Ingresso libero

Per informazioni:

Galleria d’arte Greco Arte
Largo Trieste, 25 – Fucecchio (Fi)
+393387730863 – 0571 23431

Pro Loco Montopoli in Val d’Arno
Via Guicciardini, 55 – Montopoli (Pi)
Tel. 0571 449024

Galleria Greco Arte


Rubriche

Occhio sul mondo

Uno sguardo sugli eventi internazionali

In Biennale

LA BIENNALE DI VENEZIA 2022 - I PROTAGONISTI