Contemporary Art Magazine
Autorizzazione Tribunale di Roma
n.630/99 del 24 Dicembre 1999

Ab Origine – Ferruccio Maierna

La radice è il simbolo dell’elemento minimo, dell’essenza di ogni cosa. Cogliere l’origine della forma e saper dare il giusto ordine alla realtà oggettiva è una virtù dei saggi. La personale di Maierna ha per oggetto proprio il termine essenziale delle forme, in una intensa e magnifica trama di materia metallica.

Sabato 12 Settembre, presso la Galleria ART G.A.P. di Roma, verrà inaugurata la mostra personale dello scultore Ferruccio Maierna intitolata “Ab Origine”.
Da lastre metalliche, molto spesso di scarto, l’artista crea magniloquenti composizioni che traggono ispirazione dalle radici, rappresentazione dell’essenza di ogni forma.
Le pieghe, che il lavoro di cesello crea, compongono intricati e bellissimi disegni che come arabeschi animano ogni elemento di queste composizioni, infinitamente dettagliate osservandole da vicino, solenni e avvolgenti se le si guarda da lontano, nella loro interezza. Il concetto alla base di questa inedita serie di sculture è insito nel significato delle radici, all’origine delle forme di vita vegetale e, metaforicamente, rappresentanti del passato delle civiltà.
La forma minima, scarnificata, essenziale delle radici nasconde in sé la potenzialità della vita ed è proprio secondo questo significato che vanno osservate queste sculture. Le radici, anche se simili ai rami secchi, sono l’elemento primario della forma che, con il tempo, si manifesta nella sua completezza: per questo motivo, se ci si avvicina alle sculture di Maierna, si nota il continuo disegno delle pieghe del metallo che come una linfa vivificano la composizione.
Belga di nascita, italiano di adozione, Ferruccio Maierna è uno scultore di grande esperienza, frutto di molte esposizioni personali in Lussemburgo, Francia, oltre che in Italia e in Belgio; ha studiato tecniche scultoree presso l’”Ecole des Arts d’Ixelles” a Bruxelles perfezionandosi presso l’”Académie des Eaux Arts” di Anderlecht.
Tra i molti premi e riconoscimenti ottenuti si ricordano: nel 2012 il Premio Adrenalina presso il Museo d’Arte Contemporanea di Roma (MACRO), nel 2010 il Premio Internazionale Massenzio Arte, edizione XIV; nel 2002 il Premio Sulmona, edizione XXIX; nel 1993 il Premio Speciale della Giuria del concorso “Pierre Paul Hamesse” di Bruxelles; nel 1992 il primo premio del concorso “Marie-Louise Rousseau” di Bruxelles.

ART G.A.P.

Galleria d'Arte Moderna e Contemporanea con sede nel centro di Trastevere.


Rubriche

Occhio sul mondo

Uno sguardo sugli eventi internazionali

In Biennale

LA BIENNALE DI VENEZIA 2022 - I PROTAGONISTI