Contemporary Art Magazine
Autorizzazione Tribunale di Roma
n.630/99 del 24 Dicembre 1999

LGBTQIAPK !

In una società sempre più consapevole della fluidità delle scelte ed identità sessuali, un acronimo così apparentemente ostico come quello del titolo della mostra, frutto di decenni di lotte di chi non si identifica come eterosessuale/cisgender, può certamente sorprendere. Questa nuova esposizione, come per le precedenti mostre ‘La Collezione Queer’ e ‘Queer Pasticciaccio Bello’, vuole continuare a creare presupposti per riflettere su queste tematiche, attraverso la creatività di otto artisti internazionali.

Ospizio Giovani Artisti

L'OGA nasce provocatoriamente per 'ospitare' solo artisti che hanno superato i 35 anni di età, limite utilizzato spesso anche istituzionalmente per definire un giovane artista. Ad onor del vero tale regola all'OGA viene ormai spesso trasgredita, ma cercando sempre di non snaturare troppo l'ideale originario dello spazio espositivo. Le opere delle numerose mostre collettive e personali che vengono realizzate ogni anno provengono esclusivamente dalla collezione dell'Ospizio Giovani Artisti. Sono gli artisti stessi e donare i propri lavori, per poter continuare anche in futuro a realizzare mostre a tema, che si pongono come una continua riflessione sul ruolo di coinvolgimento dell'arte contemporanea e moderna nella società odierna.


Rubriche

Occhio sul mondo

Uno sguardo sugli eventi internazionali

In Biennale

LA BIENNALE DI VENEZIA 2022 - I PROTAGONISTI


Richiedi informazioni

LGBTQIAPK !