Contemporary Art Magazine
Autorizzazione Tribunale di Roma
n.630/99 del 24 Dicembre 1999

Imago Dantis. Rileggendo per immagini l’Inferno di Dante

Nel segno dell’Inferno dantesco. Ruota tutto intorno alla prima cantica della Divina Commedia la personale di Maurizio Coglia in arte Kollias. Imago Dantis Inferno è il titolo della personale che sarà ospitata nel Palazzo Ducale di Martano nell’ambito di “Cortili Aperti”, evento dedicato alla conservazione della memoria architettonica di uno dei borghi più suggestivi del Salento. Ed è originario di Martano anche se vive e lavora a Londra, Maurizio Coglia che ha scelto come nome d’arte il termine Kollias perché evoca le origine greche del suo cognome. Martano è infatti situato nella Grecià Salentina che conserva la doppia anima di un’antica lingua, il Griko, tramandata dagli anziani e parlata nelle antiche case a corte.
E in uno dei luoghi simbolo, il Palazzo Ducale Gaetani saranno esposti i trentacinque collage digitali che Kollias ha realizzato partendo da uno studio approfondito della Divina Commedia e in particolare concentrandosi sulla prima cantica e sui temi iconografici.
I 34 canti dell’Inferno sono rappresentati con una tecnica mista: manuale (pennarello e inchiostro colorato) e digitale (inserimenti di immagini manipolate). Il tour è completato da una coinvolgente esperienza video.
Appassionato collezionista di una vasta raccolta di pubblicazioni legate alle illustrazioni della Divina Commedia che si estende attraverso le più svariate espressioni artistiche, dal Settecento ad oggi e oltre, Maurizio Coglia | KOLLIAS interpreta la propria ricerca in un lavoro di digital art che cattura in un affascinante ciclo d’illustrazioni la complessità e l’eredità perenne della visione di Dante.

Laureatosi in architettura a Napoli nel 1990 dove segue una lunga formazione professionale su edifici storici danneggiati dal terremoto, Maurizio Coglia nel 2000 si trasferisce a Dublino dove condivide la sua esperienza italiana nella conservazione dell’architettura. Dal 2010 vive a Londra dove continua a lavorare su dimore storiche del patrimonio architettonico inglese. Nel frattempo, la sua personale passione e studio per l’illustrazione dantesca lo ha portato a collezionare un’ampia raccolta di pubblicazioni.

L’evento, patrocinato dal Comune di Martano, è organizzato con la consulenza e supporto organizzativo di Island2Island Art, un’iniziativa artistica nata dapprima con l’obiettivo di presentare in dialogo opere contemporanee di artisti sardi e internazionali. Dalla chiusura del primo evento nell’ottobre 2020, è cresciuta e ha sviluppato nuove collaborazioni e ha esteso le sue iniziative culturali per celebrare il patrimonio reciproco, la diversità culturale e le associazioni umane. Island2Island Art ha collaborato nel 2021 con Dante Society London per curare la mostra Dante 700 per celebrare la memoria del 700° anniversario della sua morte

Antonietta Fulvio


Numero Corrente

Oro

“Quando l'oro parla, l'eloquenza è senza forza.”

(Erasmo da Rotterdam)

15 Luglio 2022

Rubriche

Occhio sul mondo

Uno sguardo sugli eventi internazionali

In Biennale

LA BIENNALE DI VENEZIA 2022 - I PROTAGONISTI