Contemporary Art Magazine
Autorizzazione Tribunale di Roma
n.630/99 del 24 Dicembre 1999

EXHIBITION in PALAZZO PALUMBO FOSSATI

C’è una zona zero nel cuore dove il desiderio conosce l’indicibile e lo mette al di fuori della scena,
ed è proprio qui che è possibile collocare l’arte di tre artiste bolognesi che, legate da un puro intento di esprimersi attraverso il linguaggio delle forme e dei colori, si presenteranno per la prima volta, dopo diversi battesimi in Italia e all’estero, al pubblico veneziano.

Il trio femminile bolognese è protagonista di una mostra inedita in une delle residenze più belle di Venezia Palazzo Palumbo Fossati, già sede di una storica galleria d’arte Veneziana e che riapre al pubblico, in occasione della vernice della mostra SABATO 20 GIUGNO a partire dalle ore 18.30.

La corte del Palazzo si animerà diventando sede della mostra collettiva, fucina di suggestioni e magie che solo l’arte contemporanea riesce a trasmettere; e le opere delle tre artiste ben si collocano in questo universo artistico contemporaneo.

Così l’arte digitale di Valentina Zanardi omaggia Venezia, rivisitandone gli scorci più misteriosi, trasformandoli in modi fantastici, vedute futuriste dalle forme e dai colori inconsueti, tanto innaturali quanto magnetici.
E poi, le sculture come dei totem ancestrali sveleranno nello spazio veneziano un misticismo tutto legato alla terra. Non a caso Hira, la scultura di Roberta Ferrara dalle pupille aliene e atoniche e la coda arcigna è composta interamente di creta, mentre quelle di Angela Marchionni, in cemento e policarbonato, si ergono come guerriere dei boschi detentrici di profondi segreti.

L’esposizione delle tre artiste sarà accompagnata, nel giorno della vernice, da una performance che unisce la poesia alla musica condotta magistralmente da Loredana Alberti e Fiorella Petronici.

La mostra è il primo capitolo del progetto veneziano dello SPAZIO OPEN, Bevacqua Panigai la nota galleria d’arte contemporanea di Treviso che, dopo aver abbandonato il luogo fisico (la galleria del centro storico) trova la sua fluidità a Venezia e, in questo caso, nel prestigioso Palazzo Palumbo Fossati grazie alla preziosa collaborazione con Venice Actually, la magic box per vivere esperienze indimenticabili nella città Serenissima.

Spazio Open - Bevacqua Panigai

Galleria d'arte contemporanea a Treviso


Rubriche

Occhio sul mondo

Uno sguardo sugli eventi internazionali

In Biennale

LA BIENNALE DI VENEZIA 2022 - I PROTAGONISTI