Contemporary Art Magazine
Autorizzazione Tribunale di Roma
n.630/99 del 24 Dicembre 1999

Secondo appuntamento con Happening GAMeC: art, music, drinks

Eventi artistici, esibizioni dal vivo e dj set musicali: questo è Happening GAMeC, che per la seconda domenica ospiterà dalle 18 l’evoluzione di una performance artistica nel cortile della Galleria d’arte moderna e contemporanea GAMeC di Bergamo.

L’appuntamento di domenica 8 maggio vedrà coinvolto l’artista Geometric Bang, pittore e illustratore con una spiccata sensibilità verso il colore, capace di giocare con tinte e campionature differenti per arrivare ad una visione maggiormente geometrica ed astratta dei soggetti protagonisti dei suoi elaborati: l’uomo, i volti, i corpi o parti di essi. Nel 2014 ha iniziato la collaborazione con “Pigmenti”, progetto di arte pubblica nato all’interno della Serigrafia Tantemani.
L’artista durante la serata disegnerà un suo autoritratto composto da elementi che raccontano la sua storia e, con il sostegno di Pigmenti, inviterà gli spettatori a fare altrettanto: nasceranno una serie di dipinti surreali che però, attraverso gli elementi da cui saranno composti, sapranno raccontare diverse storie di vita.
L’esibizione di Geometric Bang si inserisce nell’ambito del progetto “Innumerevoli”, un laboratorio narrativo e serigrafico per richiedenti asilo ospitati a Bergamo e provincia che porterà alla realizzazione di una mostra collettiva in città.

Quattro realtà radicate sul territorio hanno unito le loro forze per creare Happening GAMeC: GAMeC, uno dei centri di eccellenza dell’arte dell’Italia settentrionale, la “guida urbana” The CityHub, strumento utile per chiunque voglia vivere Bergamo a 360°, l’etichetta discografica dtape che si occuperà dei dj set che faranno da colonna sonora alle serate e il Birrificio Indipendente Elav che allestirà un punto dedicato alle sue birre artigianali e un’area food per soddisfare anche i palati più esigenti.
Inoltre spazio anche al sushi grazie alla presenza del ristorante giapponese Okai.

Ogni domenica, fino a settembre, l’appuntamento è dalle 18 fino alle 23 in via San Tomaso 53, presso la corte interna della GAMeC, dove sarà possibile sorseggiare un drink nel cortile all’esterno allo spazio espositivo che sarà aperto fino alle ore 21 con la possibilità di visitare le mostre in corso sulle affascinanti fotografie di Ryan McGinley, le eccentriche installazioni di Rashid Johnson e le coloratissime opere grafiche di Aldo Rossi, acquistando un biglietto ridotto speciale 2×1 (€ 4,00 a coppia).

SappiloComunicare


Numero Corrente

Oro

“Quando l'oro parla, l'eloquenza è senza forza.”

(Erasmo da Rotterdam)

15 Luglio 2022

Rubriche

Occhio sul mondo

Uno sguardo sugli eventi internazionali

In Biennale

LA BIENNALE DI VENEZIA 2022 - I PROTAGONISTI