Contemporary Art Magazine
Autorizzazione Tribunale di Roma
n.630/99 del 24 Dicembre 1999

OPEN DAY A BORGO SAN VITTORINO

12 13 19 GENNAIO 2015
dalle 9.00 alle 17.00

S.E.I
(Suono Eternità Immagini)

TRADIZIONE
IN MEZZO A SAN VITTORINO

OPEN DAY
La scuola apre al territorio

MOSTRA FOTOGRAFICA E DISEGNI
A cura della scuola primaria e secondaria di SAN VITTORINO

Il progetto TRADIZIONE IN MEZZO A SAN VITTORINO è realizzato dall’Associazione Culturale FATTORIA SONORA con la direzione di Paolo Panella e con il contributo di Roma Capitale Municipio Roma VI “Delle Torri” Assessorato Arte, Scuola, Cultura e Salvaguardia dei Beni Archeologici e si svolge in due momenti differenti.
TRADIZIONE IN MEZZO A SAN VITTORINO parte con tre appuntamenti a gennaio, il 12 13 e 19 inseriti nella scuola primaria e secondaria del borgo e termina nell’ultimo week end di marzo con un evento legato alla musica che si svolge all’aperto.
La prima fase del progetto è organizzata in collaborazione con la scuola primaria e secondaria ed è una mostra interna alla scuola, per l’occasione aperta fino alle 17. Disegni, foto delle attività che si svolgono abitualmente e immagini che catturano le giornate dei bambini e degli adolescenti sono al centro della mostra che vuole essere una vetrina su ciò che abitualmente rimane dietro al cancello delle strutture scolastiche. La mostra nasce con l’obiettivo di rilanciare l’attività scolastica nel borgo e per attivare l’aspetto della cura e della presentazione di se stessi all’esterno. Continuare a rispettare la storica struttura interna al borgo e allo stesso tempo aprirsi e condividerne l’attività.
Il 27 28 e 29 marzo il progetto TRADIZIONE IN MEZZO A SAN VITTORINO prende un’altra piega e si sviluppa intorno al linguaggio universale della musica, capace di mettere in connessione la tradizione e la novità. Annunciamo una giornata legata alle giovani band emergenti del territorio e una giornata dedicata alle bande tradizionali che il territorio lo vivono, lo abitano e lo attraversano con parate, esibizioni itineranti coinvolgendo le realtà territoriali con cui entrano in relazione. Per la terza serata ci sarà una grande festa musicale con incursioni artistiche, un premio d’arte e un appuntamento gastronomico curato dalla comunità locale.
Il progetto, incentrato sulla TRADIZIONE aspira a combinare Scuola e Cultura e perché no, anche Archeologia: il borgo, unico nel VI MUICIPIO, sorge su un costone tufaceo delimitato da due valli ed è un punto di importante rilevanza archeologica. È un borgo feudale passato nel XV secolo in mano ai Colonna, poi ai Barberini e infine agli Sciarra e in cui sono presenti il palazzo baronale, la chiesa, la fontana, la prigione.
Auspichiamo una grande partecipazione alle attività per offrire agli abitanti una nuova proposta culturale e allo stesso tempo per invitare la cittadinanza tutta a conoscere questo gioiello a pochi chilometri dalla città.

Organizzazione FATTORIA SONORA PAOLO PANELLA fattoriasonora@gmail.com
Ufficio stampa BENEDETTA BOGGIO 369GRADI 3332062996 benedetta.bo@gmail.com

BenedettaBoggio


Rubriche

Occhio sul mondo

Uno sguardo sugli eventi internazionali

In Biennale

LA BIENNALE DI VENEZIA 2022 - I PROTAGONISTI