Contemporary Art Magazine
Autorizzazione Tribunale di Roma
n.630/99 del 24 Dicembre 1999

NULLA FA PENSARE ALLA GUERRA

NULLA FA PENSARE ALLA GUERRA
A cura di Letizia Rostagno, Roberta Garzillo e Alessandro Pastore

La maggior parte dei disegni realizzati per il libro “Domani viene da ieri” (Lupetti Editore) sulla II Guerra Mondiale, diventa una mostra, che si propone quale percorso originale per focalizzare l’attenzione dello spettatore sull’umano e le sue specificità più che sui fatti. D’altronde non è compito dell’arte fare storia dei fatti. L’attenzione qui si vuole sulle ‘ricorrenze’ umane oltre che su quelle storiche. In linea con questa interpretazione il titolo, che ad un primo sguardo si connota poeticamente. Non è un proclama e nemmeno un’accusa. Ma ad una seconda lettura appare forte e imperioso: è monito e nello stesso tempo invito ad una riflessione urgente sul nostro presente. Dichiara immediatamente la sua contemporaneità e in egual misura la sua atemporalità, stabilendo nessi tra tutti i conflitti, passati, presenti e futuri. I sentimenti, i pensieri e le immagini con le quali si sono confrontati gli autori e prima di loro i protagonisti delle vicende che hanno ispirato le opere, dichiarano e vogliono sottolineare con forza che la storia siamo NOI.

AUTORI :
CHIARA ABASTANOTTI, FEDERICA AGLIETTI, FRANCESCA BARTALUCCI, FEDERICA BELLOMI, SILVIA BETTINI, DAVIDE BONAZZI, GIULIA CELLINO, GERARDO D’AMBROSIO, ETTORE DICORATO, DAVIDE FABBRI, SARA FATTORI, OTTO GABOS, ROBERTA GARZILLO, SARA LA SPINA, JENNIFER LAVIA, ERIKA LERMA, ETTORE MAZZA, MARIA MELOTTI, ROBERTA MUCI, SIMONE PACE, ELENA PAGLIANI, ALESSANDRO PASTORE, ERMANNO PAVESI, NICOLA PEZZATO, SILVIA RIGHETTI, LETIZIA ROSTAGNO, FRANCESCO SARESIN, MARTINA TONELLO

Inaugurazione VENERDI’ 22 APRILE ore 10,00
AULA MAGNA dell’Accademia di Belle Arti di Bologna

Precederà la presentazione del libro
“DOMANI VIENE DA IERI”
A cura di Otto Gabos e Letizia Rostagno
Lupetti Editore

Intervengono E.Fornaroli, L.Alessandrini, E.Pavesi, F.Lupetti, D.Ravaglia

dal 22 aprile al 7 maggio 2016

Spazi Espositivi – Livello sotterraneo
Accademia di Belle Arti di Bologna
Via delle Belle Arti, 54 – BOLOGNA

orario: lun.- ven. 9.00 / 18.00
Info 051/422 6411

Con il contributo di EmilBanca e il patrocinio di Accademia di Belle Arti di Bologna, Comune di Monzuno-Assessorato alla Cultura, Istituto Storico per la Resistenza Parri

Letizia Rostagno

Artista multimediale, diplomata all’ Accademia di Belle Arti di Bologna con relatori Roberto Daolio e Maurizio Finotto, la sua tesi è stata segnalata per la ricerca e presentata al MAMBO – Museo d’arte Moderna di Bologna. Espone in mostre collettive e personali, scrive e pubblica poesie e si dedica all’ organizzazione e cura di mostre e progetti editoriali. È co-direttrice delle Edizioni Beatrix V.T. , segnalate nel 2015 con menzione speciale per l’attività al Premio Nazionale Lorenzo Montano per la poesia. Sue opere sono presso collezionisti privati e presso il MUSINF di Senigallia (AN) .


Numero Corrente

Materia Solida

Nello stato solido i costituenti della materia sono legati da forze molto intense che consentono soltanto moti di vibrazione attorno a posizioni di equilibrio; Dalle avanguardie del novecento ad oggi il pensiero creativo ha trasformato la materia in un elemento magico,, talvolta disturbante, ma sempre adatto per una visione sensibile del mondo, che sia reale o immaginario.

15 Settembre 2022

Rubriche

Occhio sul mondo

Uno sguardo sugli eventi internazionali

In Biennale

LA BIENNALE DI VENEZIA 2022 - I PROTAGONISTI