Contemporary Art Magazine
Autorizzazione Tribunale di Roma
n.630/99 del 24 Dicembre 1999

Me Nè “Luoghi mentali”

Il giovane artista milanese approda nello spazio siciliano quale protagonista dopo i premi “Arteam Cup 2016” e “Confini 14” che lo vedono impegnato con mostre itineranti in tutta Italia.
Me Nè scarnifica le figure rendendole filiformi e imprigionandole in uno spazio chiuso e buio. Queste presenze reagiscono in modi diversi alle costrizioni dell’ambiente – quale sinonimo di luogo mentale – infatti, alcune annichiliscono, altre cercano di studiarne le dimensioni e i limiti, altre ricercano incessantemente una via d’uscita, altre ancora ne forzano i confini, introspezioni che aiutano a riflettere sui condizionamenti ambientali, sociali e mentali. La texture delle fotografie è materica, quasi granulosa, rendendo così l’immagine ancora più cruda ed enigmatica.
L’uso del mezzo fotografico è solo il punto di partenza per ulteriori sviluppi cinetici e tridimensionali, infatti, in mostra saranno presenti anche piccole sculture in cemento che arricchiscono la scena e il patos dell’esposizione.

XXS aperto al contemporaneo


Rubriche

Occhio sul mondo

Uno sguardo sugli eventi internazionali

In Biennale

LA BIENNALE DI VENEZIA 2022 - I PROTAGONISTI


Richiedi informazioni

Me Nè “Luoghi mentali”