Contemporary Art Magazine
Autorizzazione Tribunale di Roma
n.630/99 del 24 Dicembre 1999

GEI-DŌ di Sergio Mario Illuminato

Venerdì 7 ottobre prossimo alle 18.00, nell’ambito della mostra «Immaginazione sostenibile. Arte tra Artificio e Natura» che si terrà nei Giardini di Villa Verri di Biassono-Monza, dal 7 al 16 ottobre 2022, viene presentata la scultura con personalità site-sensitive GEI-DŌ dell’artista Sergio Mario Illuminato. Organizzazione Associazione di Promozione Sociale Thuja Lab e cura di Alessandra Maria Porfidia, con il patrocinio di Regione Lombardia, Parco Regionale Valle del Lambro, Provincia di Monza e Brianza, Fondazione della Comunità di Monza e Brianza, Comune di Biassono, Accademia di Belle Arti di Brera, Accademia di Belle Arti Firenze, Accademia di Belle Arti Roma, F.I.D.A.P.A. B.P.W. Sezione di Monza e Brianza.
Diciamolo subito – dice l’artista – la nostra società è al collasso e la sfida più grande della contemporaneità è salvare il pianeta. E certamente l’esperienza dell’arte è legata alla vita e ci permette di interpretare il mondo così come è influenzato dalle radici, dalla sensibilità percettiva e dalla conoscenza di ciascun partecipante a questo spazio vitale di condivisione. Mi piace esperire le espressioni creative, per restituire e rendere viva quella luce del non detto che ci dona parte della verità.
GEI-DŌ, alla sua seconda tappa dopo quella all’Orto botanico di Roma, lo scorso aprile 2022, intende indagare il movimento antigravitazionale del processo esistenziale della modernità. Qui l’essenza della riflessione estetica è che l’arte abbia perso quasi del tutto il peso della realtà, con il suo carico di sofferenza, asprezza e miseria. La pietra e il ferro di GEI-DŌ, l’una autentica e irregolare a presidio della natura, l’altro corpo industriale di perfette proporzioni a memoria dell’uomo, in tensione per rimettere-in-forma l’esperienza e re-interpretare l’arte del vivere, partecipando alla riflessione dell’impermanenza dell’esistenza.
Sergio Mario Illuminato si unisce con questo progetto ai 13 artisti internazionali selezionati nel panorama contemporaneo per realizzare la seconda edizione di Immaginazione sostenibile tra Arte e Natura: Mitsuki Akiyama, Victor Albano, Rossella Antezza, Susanna Bagdizinska, Teresa Benedetta Caroleo, Anderson Jose Diaz Arenas, Fernando Mennella, Antonella Mosca, Gaetana Pitarresi, Chiara Russo, Michele Vasca e Rosi Zito. La mostra ha l’obiettivo di creare consapevolezza, conoscenza e socializzazione attraverso un percorso culturale ed artistico improntato alla valorizzazione e alla sostenibilità ambientale stimolando un cambiamento culturale nelle nuove generazioni, ma non solo, fornendo anche strumenti utili attraverso differenti momenti educativi e formativi.
Nel corso del vernissage del 7 ottobre sarà̀ possibile incontrare l’autore di GEI-DŌ e scoprire la genesi del progetto d’arte e le idee visive della prossima personale CORPUS et VULNUS.

Sergio Mario Illuminato

Nato a Catania (Sicilia) nel 1963, nato all’arte nel 2019, attualmente vivo e lavoro a Roma. Corso di Diploma Accademico Biennale di II Livello, Arti Visive, Accademia di Belle Arti di Roma. Corso certificato di Arte Contemporanea del MOMA di New York. Laurea in Lettere e Filosofia, indirizzo Teatro e Spettacolo, Università degli Studi di Roma “La Sapienza”. Membro dell’Ordine dei Giornalisti del Lazio. Ho sempre portato avanti il processo artistico al pari di quello socio-culturale. Numerose le partecipazioni a concorsi di pittura e esposizioni personali e collettive in Italia, Francia, Emirati Arabi Uniti, Lettonia, Regno Unito, Russia. Mostre permanenti nelle piattaforme d’Arte internazionali: Wikiart - SaatchiArt - Artid - Singulart - Kaboomart - Rome Art Week - Absolute Arts - ArtSted - Pitturiamo - Arte Laguna World - Yicca Community - IoArte - Artabus - Life Beyond Turism.


Numero Corrente

Materia Solida

Nello stato solido i costituenti della materia sono legati da forze molto intense che consentono soltanto moti di vibrazione attorno a posizioni di equilibrio; Dalle avanguardie del novecento ad oggi il pensiero creativo ha trasformato la materia in un elemento magico,, talvolta disturbante, ma sempre adatto per una visione sensibile del mondo, che sia reale o immaginario.

15 Settembre 2022

Rubriche

Occhio sul mondo

Uno sguardo sugli eventi internazionali

In Biennale

LA BIENNALE DI VENEZIA 2022 - I PROTAGONISTI


Richiedi informazioni

GEI-DŌ di Sergio Mario Illuminato