Contemporary Art Magazine
Autorizzazione Tribunale di Roma
n.630/99 del 24 Dicembre 1999

EdicolaArte per Aurora #live

EdicolArte per Aurora
Arte urbana Arte a perdere
Sabato 9 Dicembre ore19:00
Corso Vercelli n30 fuori dal bar la Viosa
Sonorizzazione di con Michele Papa
Editing live di con Francesca Corso
Dall’altra parte della strada il Monolito di Luj Vacchino
Il monolito di Luj Vacchino si animerà , denso di richiami onirici e suoni di ogni tipo, che scolpiscono le immagini diventando tutt’uno con essa.
Dove musica e arte si incontrano e si fondono, dove immagini e musica tracciano il percorso di viaggio, nell’estetica del suo immaginario .

Luj Vacchino
Scultore atipico lavora con materiali plastici, esponete della cultura neo pop la sua tematica giocose ma di grande introspezione. L’ironia attraverso la quale esprime la sua approfondita conoscenza delle dinamiche socio culturali.

Francesca Corso
Tecnico di montaggio video e datore luci, si laurea nel 2010 al DAMS di RomaTre. Sempre vicina all’ambiente cinematografico continua la sua ricerca artistica attraverso collaborazioni con performer, musicisti e registi. Attualmente occupata in lavori teatrali e radiofonici, si approccia al missaggio video dal vivo grazie agli studi sul video mapping.

Mike Papa
Musicista e scrittore, si laurea nel 2014 all’università di Roma La Sapienza in Lettere e Filosofia. Nel settembre dello stesso anno viene pubblicato, dalla casa editrice Ensemble, il suo libro di poesie Ottantotto Dita Meccaniche, che presenta assieme al suo disco nelle sedi dell’HulaHoop di Roma e Torino. Attualmente studia Musica Elettronica e composizione Elettro-acustica al Conservatorio Santa Cecilia di Roma.

EdicolArte per Aurora
arte a urbana Arte a perdere
vuole essere per gli abitanti di Aurora, un punto di aggregazione, cosa che in questi mesi sta succedendo.
Arte urbana arte a perdere progetto nato per far arrivare arte nelle case.
Ogni artista dona una propria opera/installativa all’ EdicolArte, l’abitante può prendersi l’opera e portarsela a casa, prendersi cura di una nuova trasformazione e così si crea sinergia con gli abitanti della zona per migliorare la qualità dell’aggregazione e della “conversazione sociale”, per interpretare i cambiamenti e cogliere le nuove opportunità di innovazione e formazione per favorire la comprensione in modo semplice e giocoso creando unità tra arte, storia , della zona depressa in cui oggi vive.
Per info. e partecipazione mandate un vostro progetto .
scrivete a: togaci.arte@gmail.com

Togaci


Rubriche

Occhio sul mondo

Uno sguardo sugli eventi internazionali

In Biennale

LA BIENNALE DI VENEZIA 2022 - I PROTAGONISTI


Richiedi informazioni

EdicolaArte per Aurora #live