Contemporary Art Magazine
Autorizzazione Tribunale di Roma
n.630/99 del 24 Dicembre 1999

CalabriART : Artisti Calabresi Contemporanei al GAMeC PISA

CalabriART : Artisti Calabresi Contemporanei

Dal 6 al 20 Dicembre 2014

Patrocinio: Centro Studi Ausonia, Progetto “Itinerari Artistici d’Italia” by GAMeC Pisa

a cura di Massimiliano Sbrana

Artisti presenti : Mimmo Corrado – Massimiliano Giordano – Antonella Laganà – Francesco Milicia – Nadia Zaidi

Sede : GAMeC CentroArteModerna – Lungarno Mediceo, 26 Pisa – www.centroartemoderna.com – tel +39 3393961536

_______________________________________________________________________________________

CalabriART : Artisti Calabresi Contemporanei

Si inaugurerà sabato 6 Dicembre 2014 alle ore 17,30 a cura di Massimiliano Sbrana, presso il GAMeC CentroArteModerna di Pisa (sul Lungarno Mediceo al numero 26), patrocinato dal Centro Studi Ausonia, nell’ambito del Progetto “Itinerari Artistici d’Italia” la mostra “CalabriART : Artisti Calabresi Contemporanei” che ospiterà le opere di 5 importanti e noti esponenti dell’arte calabrese contemporanea ossia Mimmo Corrado, Massimiliano Giordano, Antonella Laganà, Francesco Milicia e Nadia Zaidi

Ecco una breve scheda degli artisti presenti :

Mimmo Corrado
I soggetti spaziano dai paesaggi, dagli scorci di paesi ora calabresi ora toscani, dalle nature morte, ai ritratti ed ai personaggi colti negli atteggiamenti più spettacolari ed espressivi strappati alla quotidianità. Un realismo nel quale ha cercato d’imprimere l’aspetto comunicativo della luce come elemento decisivo delle forme, senza però alterare la fisionomia e la struttura plastica della composizione.

Massimiliano Giordano
Nato nel 1973 a Mileto (VV) dove vive ed opera si è poi diplomato all’ istituto d’arte di Vibo Valentia per poi conseguire il diploma all Accademia di Belle Arti di Reggio Calabria. E’ stato allievo di Maestri G. Pontoriero, S. Mazzeo e C. Di Raco. Ha iniziato la sua attività artistica nel 1990, partecipando a numerose mostre ed estemporanee di pittura.

Antonella Laganà
Artista internazionale che abita ed espone per lo più a Roma e Parigi, è calabrese di
nascita (Reggio Calabria) e toscana di adozione. Atmosfere cosmiche emergono dai dipinti astratti di Antonella Laganà, che descrivono in un susseguirsi di tinte cangianti e preziose la meraviglia dell’universo. Sfere, semicerchi, fasce di luce e guizzanti segni si susseguono in un movimento continuo e accompagnato da un andate ritmato e armonioso.

Francesco Milicia
Francesco Mìlicia nasce nel 1954 a Cittanova di Reggio Calabria un piccolo paese situato ai piedi dell’Aspromonte. Terminati gli studi torna nella sua terra dove, oltre a lavorare attivamente nel suo campo professionale, intraprende un percorso “parallelo” in cui gli stimoli ambientali dove egli vive, l’intimo rapporto vissuto con la natura del luogo e la sua professione di biologo “ambientalista”, creano un connubio indissolubile con la natura stessa e lo accompagnano nello sviluppo della sua professione artistica. Ogni sua pennellata diventa, nella sua definitiva esistenza, parte di una preghiera che dice del bisogno estremo di un uomo che vuole, che deve comunicare.

Nadia Zaidi
Nata a Oppido M. (RC) nel 1994 è una giovane pittrice italiana. Autodidatta negli anni acquisisce una discreta padronanza delle tecniche e dei generi più svariati, dedicandosi principalmente al ritratto e al surrealismo. Terminati gli studi superiori, accede allo IED, “Istituto Europeo di Design” ma decide di proseguire autonomamente la propria ricerca artistica, verso il conseguimento di un linguaggio e di una tecnica sempre più consapevoli.

Altre informazioni prossimamente sul sito: www.centroartemoderna.com . Per appuntamenti tel +39 3393961536 o email: mostre@centroartemoderna.com

La mostra proseguirà fino al 20 Dicembre 2014 (ingresso libero).

Orari: 10-12,30/16,00-19,00 (feriali); Domenica 7 e 14 Dicembre 2014 aperti ore 17,00-19,30 (festivi telefonare) ; chiuso lunedì .

Ufficio stampa:
Massimiliano Sbrana
mobile +39 3393961536
e-mail mostre@centroartemoderna.com

Si autorizza la pubblicare testi e immagini relativi alla mostra IN OGGETTO. Si dichiara che per le immagini e per i testi contenuti nel predetto comunicato non esistono VINCOLI SIAE NE’ VINCOLI DI ALCUN TIPO. –
________________________________________________________________________________

Il contenuto di questa email è strettamente riservato e non divulgabile a terzi se non previa autorizzazione scritta, dal GAMeC CentroArteModerna di Pisa , in caso si riscontrassero usi impropri dei contenuti, divulgazione a terzi ed in particolare manipolazioni della stessa, saremo autorizzati a procedere per vie legali.
In ottemperanza alla Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali”, art. 13 si dichiara che i dati raccolti, verranno trattati per il solo scopo di invio mail promozionali (altre info sono reperibili sul sito www.CentroArteModerna.com ). Secondo quanto previsto dal DLs, è possibile modificare o cancellare i da

GAMeC CentroArteModerna


Rubriche

Occhio sul mondo

Uno sguardo sugli eventi internazionali

In Biennale

LA BIENNALE DI VENEZIA 2022 - I PROTAGONISTI