Contemporary Art Magazine
Autorizzazione Tribunale di Roma
n.630/99 del 24 Dicembre 1999

Bruno Ceccobelli

Bruno Ceccobelli

Bruno Ceccobelli nasce a Montecastello di Vibio, (PG), il 2 settembre 1952. Vive e lavora a Todi. Deve molto all’artista Toti Scialoja, col quale si diploma all’Accademia di Belle Arti di Roma. Ama e studia artisti come Malevich, Kandinskij, Klee, De Chirico, Brancusi, Beuys, Miró, Dalí, Tàpies, Magritte. Completa la sua eclettica formazione giovanile con lo studio delle filosofie orientali Zen e Taoismo. Dalla seconda metà degli anni Settanta fa parte degli artisti che si insediano nell’ex-pastificio Cerere, a Roma, nel quartiere San Lorenzo, un gruppo di creativi poi noti come “Nuova scuola romana”. La sua ricerca è inizialmente di tipo concettuale, per poi giungere a un’astrazione pittorica che approda a un vero e proprio simbolismo spirituale.

James Lee Byars – Manca l’oro di loro

L’artista, tra tutti quelli che ho avuto la fortuna di incontrare, che usò più che mai il color oro; nel suo vestire, nei suoi inviti, nelle sue opere, nelle sue installazioni e nelle sue edizioni artistiche.

Bruno Ceccobelli

Quando c’era la “trasparenza” nell’URSS

L’esempio della Glasnost’ cambiò il destino di Michail Gorbaciov, quello del suo “continente” e del mondo occidentale.

Bruno Ceccobelli

Hermann Nitsch, rosso quasi sangue, il nostro

Da poco è morto il profeta del viscerale sanguinolento intruglio animal-umano: istinti, passioni e ferite, senza resurrezione

Bruno Ceccobelli

Carne da macello

“Se io e te siamo una cosa sola: non posso farti male senza ferirmi” Mahatma Gandhi

Bruno Ceccobelli

A colazione dallo Chef Daniel

Bruno Ceccobelli